La prima volta che una persona vuole accedere al servizio prestiti della biblioteca Stelio Mattioni è sufficiente che esibisca un documento d’identità valido, rilasciato da un Comune europeo o dal Paese d’origine, e sottoscriva un modulo, in cui dichiara di essere a conoscenza delle regole del servizio qui di seguito specificate.

Il cittadino non comunitario, residente a Trieste, deve esibire anche il permesso di soggiorno, valido almeno per l’anno solare in corso.

Non residenti a Trieste, possono comunque iscriversi alla biblioteca e accedere a tutti i servizi, ad esclusione del prestito.

All’atto dell’iscrizione si riceve una tessera, che è riconosciuta, oltre che nel Servizio Biblioteche Civiche, nelle biblioteche del Polo SBN del Friuli Venezia Giulia.

Per i minori (fino al compimento dei 18 anni) è richiesta la sottoscrizione di genitori un genitore o un tutore o, in alternativa, il minore deve presentare la scheda cartacea dell’iscrizione allo SBU compilata e firmata da un genitore o tutore e la fotocopia di un documento valido del genitore
I dati personali raccolti al momento dell’iscrizione vengono trattati nel rispetto della vigente normativa in materia e degli obblighi di segretezza e riservatezza cui la Pubblica Amministrazione è tenuta per legge.